Home Page Amici del Nebiolo Notizie 21 novembre, Neve pensata, incontro con Amedeo Anelli
21 novembre, Neve pensata, incontro con Amedeo Anelli
PDF Stampa E-mail

Il Piccolo presidio poetico, nucleo centrale della rassegna Contrappunti d'Autunno (Autunno Culturale Tavazzanese 2018, IX edizione), è dedicato alla poesia, in particolare alla poesia di oggi, ed è ideato e condotto da Amedeo Anelli, poeta, critico e direttore della rivista internazionale di poesia e filosofia Kamen'. Poesia, dunque, ma anche prosa, musica, recitazione e arti visive: voci del contemporaneo in dialogo fra loro senza steccati o confini precostituiti.

Nel quarto appuntamento del Piccolo presidio poetico, mercoledì 21 novembre alle 21 presso la Biblioteca di Tavazzano, protagonista dell'incontro sarà Amedeo Anelli , poeta, critico, fondatore e direttore della Rivista internazionale di poesia e filosofia Kamen'. Insieme al poeta Guido Oldani, direttore della collana Argani di Mursia e autore del risvolto di copertina, Anelli presenterà Neve pensata, la sua più recente raccolta poetica, pubblicata nel 2017 da Mursia. Partecipano all'incontro Luciano Pagetti, che leggerà alcune poesie e il liutista Maurizio Piantelli. Durante la serata Amedeo Anelli presenterà e commenterà un'opera artistica di Hsiao Chin.

Gli incontri si terranno nella sala lettura al primo piano della Biblioteca comunale

 

anelliON FA L'OS
piccolo presidio poetico

Tavazzano, Biblioteca Comunale
mercoledì 21 novembre 2018, ore 21

NEVE PENSATA
Incontro con la poesia di Amedeo Anelli

Amedeo Anelli presenta il volume di poesie Neve pensata. Interverrà il poeta Guido Oldani, direttore della collana Argani di Mursia. Letture a cura di Luciano Pagetti, interventi musicali di Maurizio Piantelli.

durante l’incontro verrà presentato un quadro di Hsiao Chin

visualizza e scarica: la locandinala scheda


l'evento facebook

In "Neve pensata" la raccolta poetica che Amedeo Anelli ha dedicato al tema del "silenzio attivo" ha trovato spazio anche questa splendida poesia del 1997, che finora era apparsa solo nel libretto di un CD di Piero Bassini, che contiene un brano di piano solo con lo stesso titolo.

NOTENBÜCHLEIN

Se questa sedia ha una voce,
io la ritrovo in te,
in questa aria di fumo
che respiro,
nell’altra fra le tende che ti perde,
in questi oggetti
al falso-caso
che saranno ordinati,
al portacenere
che sarà pulito...

Se questa sedia mi parla,
mi parla di te,
e recido le foglie
del piccolo olmo,
di questa presenza silenziosa,
spunteranno nuove foglie,
e la densità del silenzio
crescerà come un corpo

Mi parlerà questa sedia
in uno scricchiolio
d’ombra.

Ma non sapranno segnalarti
i gatti nel cortile,
e non ti vedono
i rampicanti,
né la pagina bianca,
e questo fronte d'aria
che avanza, questo
fronte di silenzio,
che modella le cose,
e il rosmarino sulla tavola,
e la salvia e il vino rosso
che si ossigena nella brocca.

La pagina fruscia.
Il riverbero del giardino
nel vetro del quadro
specchia le foglie,
che mi parlano
della infinità delle forme,
del tempo
che ci hanno donato,
in questo sguardo
in questa sedia
in questo suono

Amedeo Anelli - Codogno, 16 agosto 1997
(llibretto CD Minor Context, Piero Bassini Trio)

neve pensata

contrappunti

è realizzato dall'Associazione Culturale Amici del Nebiolo
in collaborazione con: Kamen' Rivista di Poesia e Filosofia, Gruppo Fotografico Tavazzano, Associazione Culturale Musicarte Lodi, Parrocchia dell'Assunzione della B.V.Maria in Villavesco

con il patrocinio del Comune di Tavazzano con Villavesco
con il contributo di EP Produzione, BCC di Borghetto Lodigiano, Casaidea Arredamenti, Piccola Salsamenteria Lodigiana di Magin, Comitato soci Coop Tavazzano